Di Maio e la morosa si lasciano: ma chi se ne frega!

Ennesima conferma della deriva populista di un quotidiano che FU grande…

Poco fa sono andato a visitare l’edizione on line di quello che fu il più grande, prestigioso, autorevole quotidiano italiano, quello su cui ho imparato a leggere, quello che per me, prima che il 25 giugno 1974 nascesse Il Giornale, è stato il quotidiano per antonomasia.

Tra le notizie, o presunte tali, poste nelle prime posizioni di questo portale che mostra perfettamente, più dell’edizione cartacea, che ha ancora un minimo di dignità, cosa sia oggi, con la direzione di Luciano Fontana, il Corriere della Sera (buonanotte…), questa news così titolata “Finisce la storia Di Maio – Virgulti”. In breve la notiziona data dal Corriere relaziona sul fatto che «Da oltre un mese la nostra relazione sentimentale è finita, ma siamo rimasti in ottimi rapporti»: Luigi Di Maio rende nota così la fine della storia d’amore con Silvia Virgulti.

Questo il Corriere della Sera, non Novella 2000 (esiste ancora?) o un qualsiasi giornale di gossip. E allora al sor Fontana, al responsabile dell’edizione Web di quello che fu il Curierun di via Solferino, possiamo inviare in coro non un invito grillino, che è maleducato ed eccessivo, ma un sonoro, tonitruante, MA CHI SE NE FREGA DELLE VICENDE SENTIMENTALI DEL SOR DI MAIO?

Attenzione!

Non dimenticatevi di leggere anche

Vino al vino http://www.vinoalvino.org/

Lemillebolleblog http://www.lemillebolleblog.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *