Nuovo episodio di stupro a Roma: partita la caccia al carabiniere!

Nuovo gravissimo episodio di stupro di una turista a Roma Partita immediatamente la caccia al carabiniere.
Ovvio che non possa che essere lui il colpevole, mica una risorsa cara alla meravigliosa Presidenta della Camera dei Deputati, onorevola Laura Boldrini!
I “carissini” migranti, e che nessuno si azzardi a definire “clandestini” o tantomeno “invasori”, non fanno queste cose e se proprio si trovano costretti a farle, sono giovani!, o sono minorenni traviati da un maggiorenne perverso, oppure, come qualche stordita ci ha detto, non sanno bene quello che fanno e che violentare in Italia é un reato.

Reato grave e vergognoso, che andrebbe punito severamente, con la castrazione, e non giustificato, come fa la sinistra che nei migranti vede una possibilità di fare soldi (molti già fatti con le ONG amiche) e un bacino elettorale.. Povera Italia, anche se tutto non è ancora perso.
Forza Italiani, ora e sempre Resistenza! (Spero che l’onorevole Fiano, quello che vede il “pericolo fascista” anche in un film di Dario Argento, non se la prenda…).

Attenzione!

Non dimenticatevi di leggere anche

Vino al vino http://www.vinoalvino.org/

Lemillebolleblog http://www.lemillebolleblog.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *